gibbs-marrinerL’Arsenal potrà contare su i suoi giocatori Gibbs e Oxlade-Chamberlain per la sfida di campionato contro lo Swansea in programma domani.

Il club londinese ha infatti visto accolti entrambi i ricorsi presentati alla Football Association dopo il match contro il Chelsea, perso dai Gunners per 6-0.

A Gibbs era stato mostrato un cartellino rosso da un distratto arbitro Marriner per un fallo commesso dal suo compagno Oxlade-Chamberlain, mentre allo stesso Oxlade-Chamberlain era stato espulso per un fallo di mano in area di rigore giudicato volontario.

La FA questa sera ha diramato un comunicato in cui rende note le proprie decisioni: “La commissione indipendente ha esaminato i due ricorsi presentati dall’Arsenal, uno per lo scambio d’identità tra due giocatori e l’altro per un’ingiusta espulsione, entrambi a seguito della partita di sabato contro il Chelsea a Stamford Bridge.  La commissione ha accolto il primo appello in quanto ha riconosciuto l’errore dell’arbitro nell’attribuire il fallo commesso in realtà da Alex Oxlade-Chamberlain. Successivamente la commissione ha valutato anche il secondo ricorso con il quale l’Arsenal riteneva ingiusta l’espulsione di Oxlade-Chamberlain. Anche in questo caso il ricorso è stato accettato e la commissione ha, con effetto immediato, rimosso la sanzione disciplinare a carico del giocatore.”