Il tecnico dell’Arsenal conferma due rinnovi importanti per la prossima stagione: Alexis Sanchez e Mesut Özil rimarranno in maglia gunners.

Ozil SanhezSanchez e Özil. Entrambi rimarranno nel Nord di Londra. A confermarlo è lo stesso allenatore dell’Arsenal, Arsene Wenger. Durante la conferenza stampa in vista della prossima gara di campionato, il tecnico transalpino ha dichiarato che non c’è nessuna fretta per l’adeguamento del contratto dei due calciatori. “Chiaramente vogliamo fare di tutto perché rimangano con noi”.

Alexis Sanchez, ex Barcellona ed Udinese, ha un contratto in scadenza nel 2018. L’impatto del giocatore con il campionato inglese è stato devastante: 95 presenze e 20 goal nella Premier League, con ben 16 assist registrati. Solamente nella scorsa stagione, il cileno ha messo a segno 25 reti in 52 presenze complessive.

Stessa situazione per Mesut Özil . Il calciatore tedesco vedrà scadere il proprio contratto nel giugno del 2018, ma ovviamente l’intenzione da parte del club londinese è quella di rinnovare l’accordo prima del campionato europeo. Anche la presenza del centrocampista offensivo è fondamentale per i gunners: in questa stagione, Özil ha messo a segno ben dieci assist in undici presenze.

Non c’è fretta come dice Wenger, ma con questi numeri è meglio muoversi in fretta.