Il Chelsea si aggiudica la semifinale di andata di Europa League, battendo al St. Jacob Park il Basilea per 2-1.

I ragazzi di Rafa Benitez tornano dunque a Londra con un vantaggio importante in vista del ritorno che si giocherà il prossimo 2 maggio.  C’è qualche rammarico per le occasioni sprecate che avrebbero potuto garantire ai Blues un margine di vantaggio più ampio ma, considerando che gli svizzeri hanno battuto al St. Jakob nelle ultime due stagioni squadre blasonate come Bayern Monaco, Manchester United e Zenit San Pietroburgo,  si può essere comunque più che soddisfatti.

Blues in vantaggio già al 12’ quando Ivanovic devia di testa il corner di Lampard facendo carambolare il pallone sul compagno Moses che realizza.  All’87’ i padroni di casa trovano il pareggio grazie a un rigore realizzato da Schar per un fallo di Azpilicueta su Stocker.  Poi, in pieno recupero, è David Luiz, a trasformarsi in ‘match winner’ con una punizione rasoterra che fissa il risultato sul defintivo 1-2, rendendo decisamente più agevole per il suo Chelsea il match di ritorno.