Fabio Borini of Sunderland, who reportedly was tarn to hospital at half time feeling unwellSolo un brutto spavento per Fabio Borini, portato in ospedale a Cardiff e già dimesso nella serata di ieri.

Il giocatore si trovava nella città gallese dove il suo Sunderland, sotto di due reti, è riuscito a pareggiare in ‘zona cesarini’(rete di Colback al 90’) ed ha accusato un lieve malore durante l’intervallo.

Così il manager Gus Poyet: “Eravamo davvero preoccupati, Fabio (Borini – n.d.r.) stava davvero male e così il nostro medico ha deciso di portarlo in ospedale. Però ora è tutto a posto. Pare si tratti di un virus, quindi nulla di grave”. Alla domanda se Borini fosse svenuto, Poyet ha risposto: “Non stava già troppo bene prima della partita. Abbiamo scambiato due parole, come si fa tra giocatore e allenatore in quei casi, e lui mi ha detto che voleva assolutamente giocare.” E infine: “Il medico mi ha chiamato nel tardo pomeriggio e mi ha detto che Borini non sarebbe rientrato con noi ma che sarebbe rimasto un giorno in più a Cardiff, per recuperare un po’ le forze.”

Nonostante non fosse al top della forma, Borini si era comunque reso protagonista nel primo tempo di un paio di occasioni per i Black Cats.  Il giocatore non è poi rientrato in campo ed è stato sostituito da Steven Fletcher, autore della rete del 2-1 all’87’.