whl2Non capita spesso di registrare episodi di teppismo negli stadi inglesi.

Suscitano dunque ancora più clamore le immagini viste ieri al White Hart Lane in occasione del match di Capital One Cup tra Tottenham e Arsenal, due rivali storiche del calcio londinese, vinto dai Gunners per 2-1.

Un gruppo di tifosi ospiti ha infatti divelto al fischio finale i cartelloni che circondano lo stadio degli Spurs tra il primo e il secondo anello e su cui sono rappresentate frasi care ai supporters locali come “Questo è il mio Club, il mio solo Club” o “Volere è potere”, lasciandoli poi cadere sulla folla sottostante.

Gli incidenti avranno quasi certamente uno strascico disciplinare, con la FA intenzionata ad aprire un’inchiesta su quanto accaduto e anche sugli scontri avvenuti tra le due tifoserie, sempre a fine partita, fuori dallo stadio.

Rammaricato e preoccupato per i brutti episodi visti, seppur a causa di numero contenuto di tifosi, il portavoce dell’Arsenal ha offerto piena collaborazione alle autorità. Ecco un’immagine degli incidenti di ieri:

whitehartrip