carrollNessun nuovo problema nel cammino di Andy Carroll verso il completo recupero.

Le voci circolate in mattinata di un virus contratto dal 24enne attaccante inglese sono state smentite dal club e bollate come un’esagerata descrizione dell’accaduto.  Secondo il WHU non si sarebbe trattato di null’altro che un lievissimo fastidio intestinale ed è pronto a riprendere la riabilitazione.

Anche se la dirigenza non ha ancora indicato una data precisa per il ritorno, fonti ben informate parlano di un periodo di recupero non superiore ai 10 giorni nella clinica belga dove si sta curando. Una volta rientrato al centro di allenamento di Chadwell Heath, ci vorrà un’altra settimana prima che il giocatore possa essere nuovamente disponibile almeno in panchina.