Mentre c’è ancora un discreto numero di  biglietti invenduti per il big match di Premier League tra Chelsea e Tottenham, in programma il prossimo 8 maggio allo Stamford Bridge, è già caccia aperta ai biglietti per la finale di Europa League che si disputerà ad Amsterdam il prossimo 15 maggio.  Subito dopo il fischio finale a Stamford Bridge, ieri sera, i bagarini hanno subito ritoccato il prezzo dei biglietti, dato il nome illustre del Chelsea appena passato in finale e in odore di una storica doppietta (Champions League + Europa League in due anni consecutivi).  Sul mercato nero non c’è più biglietto sotto i 300 euro e il prezzo è destinato a salire ancora data la scarsissima disponibilità di biglietti che saranno messi a disposizione del Chelsea da parte della Uefa: solo 9.800 tagliandi con prezzi compresi tra i 50 e i 150 euro.  E’ corsa anche ai mezzi di trasporto da utilizzare per raggiungere Amsterdam: treni, aerei, traghetti e pullman, qualsiasi mezzo va bene pur di arrivare all’Amsterdam Arena.  E anche in questo caso i prezzi hanno iniziato a lievitare.  Basti pensare il prezzo di un biglietto aereo di andata e ritorno da Londra ad Amsterdam al fischio finale si aggirava già intorno ai 600 euro.  E sicuramente saranno in molti i tifosi Blues a sostenere il costo del viaggio anche senza il biglietto per lo stadio, speranzosi di acquistare l’agognato tagliando una volta arrivati nella capitale olandese.