Si giocherà al Luzhniki Stadium il quarto di finale di Europa League contro il Rubin Kazan previsto per il prossimo 11 aprile.

L’UEFA ha infatti giudicato non idoneo il terreno di gioco del Rubin Kazan dopo un’ispezione effettuata nei giorni scorsi.  Anche le ultime due gare del club russo sono state spostate a Mosca. Questa è senza dubbio una buona notizia per il Chelsea che, tra andata e ritorno, risparmierà 800 km per viaggiare fino a Mosca e non fino a Kazan. Questo non cambia però il fatto che la squadra russa abbia finora messo insieme una striscia di 18 gare utili consecutive in Europa e rimane quindi un avversario da prendere molto sul serio.