Per Ryan Giggs sembra avvicinarsi il momento dell’addio con il Manchester United, dopo una storia lunga ben 29 anni.

Il 42enne gallese, bandiera dei Red Devils, era stato nominato Assistant Manager durante la breve parentesi di Louis van Gaal alla guida dello United.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, il club gli avrebbe offerto un ruolo minore nello staff del nuovo manager Jose Mourinho e questo avrebbe indotto Giggs a prendere la sofferta decisione di tagliare i ponti con la sua squadra, ricominciando altrove, magari con una panchina tutta per sè.