giroudBuone notizie dall’infermeria dei Gunners: il recupero di Olivier Giroud sta procedendo meglio di quanto ci si potesse aspettare, tanto da lasciar presagire un rientro prima del previsto.

Il 28enne attaccante aveva subito la frattura della tibia sinistra durante il match contro l’Everton lo scorso 23 agosto.

Inizialmente si era parlato di uno stop di almeno 4 mesi dopo l’operazione chirurgica resasi necessaria ma il manager Arséne Wenger, ai microfoni di beIN Sports ha dichiarato: “Giroud sta recuperando molto bene, l’operazione è andata perfettamente e ora, addirittura, si trova più avanti rispetto alla tabella di marcia relativa alla sua riabilitazione.”

La notizia è particolarmente incoraggiante, dato che l’assenza di Giroud in attacco si è fatta sentire eccome in questo inizio di campionato, con i Gunners che hanno perso per strada punti preziosi contro il neopromosso Leicester, ma anche contro City, Tottenham e Chelsea.

L’infermeria resta comunque ancora decisamente sovrafollata, con gli indisponibili Ramsey, Arteta, Debuchy e Walcott. Quest’ultimo potrebbe finalmente rientrare entro fine mese, dopo uno stop di 10 mesi a causa di un infortunio al ginocchio.