E’ il 19’ e Stamford Bridge esplode.  Frank Lampard infila di testa su cross di Hazard e porta in vantaggio i Blues, impegnati oggi in campionato contro il West Ham.

E’ un gol speciale quello del n. 8, bandiera del Chelsea dal 2001, perché è il numero 200 e perché  si fanno sempre più concrete per il giocatore inglese le probabilità di superare il record di tutti i tempi in fatto di reti segnate con la maglia dei Blues, fermo alle 202 marcature realizzate da Bobby Tambling.

Ma il pomeriggio riserva altre gioie ai tifosi del Chelsea: Mentre la rete di Hazard al 50’ mette al sicuro il risultato sul 2-0, da White Hart Lane due minuti più tardi arriva la splendida notizia che Berbatov porta in vantaggio il Fulham consentendo al Chelsea il sorpasso sugli Spurs e la conquista del terzo posto in classifica, divenuto poi ufficiale al fischio finale.