Primo in Premier League, primi nel girone di Champions League.  L’Arsenal di quest’inizio stagione assomiglia a una vera e propria macchina da guerra.  Arséne Wenger gongola ripensando oggi al fiume di critiche che lo ha investito durante l’estate si gode il momento.  Ecco come lo vede il nostro Giuseppe ‘Peppart’ Avolio: uno spietato generale di corpo d’armata che stende i ‘nemici’ uno dopo l’altro:

wenger 2il battagliero