FA Tube mapQuest’anno ricorre il 150° anniversario di due prestigiose realtà inglesi: la Football Association e la London Underground (la metropolitana londinese – n.d.r.).

Per celebrare insieme questo storico ‘compleanno’, le due organizzazioni hanno dato vita a una originale iniziativa, associando i nomi dei calciatori più famosi a ciascuna stazione della metropolitana londinese, incluse le interconnessioni ferroviarie.

Ecco così che le 367 stazioni frequentate ogni giorno da milioni di londinesi cambiano nome: Wembley Park diventa ‘Alf Ramsey’; Leytonstone prende il nome di uno dei suoi ragazzi più famosi, ‘David Beckam’; Arsenal diventa ‘Jack Wilshere, mentre Upton Park cambia in ‘Bobby Moore’, capitano dell’Inghilterra campione del mondo e leggenda del West Ham.

Così Michael Owen, ambasciatore della FA per i festeggiamenti del 150° anniversario: “Credo che la cartina della metropolitana con i nomi dei giocatori sia una fantastica iniziativa per celebrare un importante anniversario di due vere e proprie istituzioni inglesi. Personalmente sono felicissimo di essere stato abbinato a ‘Oxford Circus’.

La Metropolitan Line, la più antica e risalente proprio al 1863, è stata riservata ai nomi dei grandi allenatori. Tra le sue ‘fermate’ ecco i nomi di Sir Alex Ferguson, Roy Hodgson e Graham Taylor.

Alla Circle Line l’onore di ospitare i grandi delle Coppe del Mondo di tutte le nazioni, tra i quali Pelé e Maradona, mentre ai passanti ferroviari che attraversano le città sono stati abbinati i nomi dei grandi giocatori stranieri che hanno militato nei club della FA. Tra questi, Didier Drogba, Robin Van Persie e Ossie Ardiles.

Ognuna delle ‘lines’ dedicata a difensori, centrocampisti, dirigenti della FA, portieri, ‘eroi della FA Cup’, stelle del calcio femminile, e così via fino ad arrivare a una linea dedicata agli arbitri.

A ribadire l’intensa relazione che da 150 anni lega la FA e la London Underground è il Segretario Generale della FA Alex Horne: “Negli ultimi 150 anni, milioni di tifosi hanno utilizzato la metropolitana londinese per raggiungere gli stadi. La creazione di questa versione speciale di una cartina che è conosciuta e riconosciuta come icona in tutto il mondo è il modo migliore per celebrare insieme il 150° anniversario della FA e della London Underground.