papafrancesco1E’ un momento davvero difficile per il Sunderland e per i suoi tifosi.

La scorsa stagione si era conclusa con l’arrivo di Paolo Di Canio sulla panchina dei Black Cats a sette giornate dal termine e alla conquista di una salvezza tutt’altro che scontata. Poi l’estate ha portato con sé una vera e propria ‘rivoluzione’ con l’arrivo di 14 giocatori e l’introduzione di regole ‘da caserma’. Ma i risultati, in alcun modo all’altezza delle aspettative, hanno decretato l’esonero di Paolo Di Canio dopo 5 giornate e l’arrivo di Gus Poyet.

Questo pomeriggio il Sunderland è impegnato in casa contro i ‘cugini’ del Newcastle in un’edizione del Tyne & Wear Derby che assume un significato più importante che mai, alla luce del solo punto conquistato in 8 partite.

Ed ecco così che ‘a mali estremi’ c’è qualche tifoso che pensa a ‘estremi rimedi’.  Fa sorridere quest’immagine di un divertito Papa Francesco che riceve, probabilmente da uno sconsolato tifoso in pellegrinaggio a Roma, una maglia dei Black Cats. La speranza, notoriamente “ultima a morire”, è che sia di buon auspicio per il derby, innanzitutto, ma anche per scongiurare il concreto pericolo di una retrocessione.

Il Papa, appassionato di calcio e tifoso del club argentino San Lorenzo de Almagro, avrà certamente accolto la preghiera dei supporters biancorossi.  Quanto agli effetti di una ‘raccomandazione’… non resta che aspettare il responso dal campo.

Ecco le immagini della consegna della maglia a Papa Francesco:

papafrancesco2papafrancesco4 papafrancesco3