deanL’arbitro Mike Dean ha davvero festeggiato in campo al primo goal del Tottenham nel match del Monday Night contro l’Aston Villa?

Parrebbe proprio di sì, non soltanto rivendendo le immagini della rete segnata da Mousa Dembele, ma anche e soprattutto leggendo le divertite reazioni sui social media.

Ma veniamo al dunque. E’ il secondo minuto quando l’arbitro Dean concede il vantaggio al Tottenham per un intervento sulla trequarti. Il 47enne fischietto inglese alza le mani per indicare di lasciar proseguire e curiosamente continua a tenerle alzate, accompagnando fisicamente l’azione, fino al momento in cui Mousa Dembele realizza la rete dell’1-0 per gli Spurs. A quel punto Dean sembra addirittura andare incontro a Dembele, quasi fosse un compagno di squadra, salvo poi deviare e puntare il centro del campo:

E sui social è gara a chi trova la battuta migliore per commentare l’inconsueta reazione dell’arbitro. Tra le più divertenti quella secondo cui Dean avrebbe scommesso 5 sterline secche su Dembele come primo marcatore della partita.

Ma l’arbitro Dean pare non essere nuovo a episodi del genere, immortalati nei profili Vine e Youtube di molti appassionati di Premier League. Eccoci dunque al gennaio 2014, con altre “curiose” immagini di un match di FA Cup tra Manchester United e Swansea che fanno sorgere a chi le ha pubblicate la domanda ironica: “Qualcuno puo spiegare cos’ha fatto l’arbitro?”

Un mese dopo, durante un match di campionato tra Aston Villa e West Ham, ecco una nuova prestazione particolarmente “partecipata” dell’arbitro: Vantaggio per il Villa e delusione per la mancata opportunità:

I più maligni ipotizzano che Dean abbia un vero e proprio elenco di squadre a lui care, altri semplicemente sostengono che partecipi con intensità alle fortune o sfortune dei club durante le partite che dirige. Ma a destare qualche perplessità sul “trasporto” visto nel convalidare la rete di Dembele lunedì sera, contribuisce anche un clamoroso precedente.

E’ il 26 febbraio 2012 e all’Emirates si gioca il “London Derby”. Al 4’ Louis Saha segna per gli Spurs e Dean non sembra proprio riuscire a trattenere la felicità, al punto che inizia letteralmente a saltellare mentre la palla scivola in fondo alla rete.

Questo episodio rappresenta ancora uno dei tanti conti in sospeso tra i Gunners e l’arbitro Dean, al punto da essere ricordato in una recente petizione alla FA, sottoscritta da alcuni tifosi dopo Chelsea – Arsenal dello scorso settembre (2 espulsi tra i Gunners), in cui si chiede che l’arbitro Dean non diriga più le partite dell’Arsenal.