Etihad Stadium
Sportcity
Rowsley St.
Manchester M11 3FF
Home ground del Manchester City FC

Per 80 anni al ‘Maine Road’ poi, nel 2003, il City trasloca

Il City Of Manchester Stadium (oggi noto con il nome di Etihad Stadium in virtù del contratto di sponsorship decennale siglato nel 2011 con la Etihad Airways) fu costruito nel 2002 per ospitare i Giochi del Commonwealth.  Nel 2003 è diventato la casa del Manchester City F.C., dopo che il club si è accollato una ristrutturazione da 20 milioni di sterline per rimuovere la pista di atletica e per estendere fino ai bordi del rettangolo di gioco le tribune, portando la capacità dell’impianto agli attuali 47.726 posti (è il settimo stadio più capiente d’Inghilterra).

Particolarità di questo impianto, tra i più moderni d’Inghilterra, è la presenza di 4 sezioni “mobili” agli angoli dello stadio che vengono aperte, quando lo stadio non è utilizzato, in modo da favorire la circolazione dell’aria e mantenere la superficie di gioco nelle migliori condizioni.

Il primo incontro calcistico disputato fu un’amichevole giocata tra il Manchester City e il Barcellona il 10 agosto 2003.  Finì 2 a 1 per i Citizens con Nickolas Anelka primo marcatore nella storia dello stadio.  La prima competizione ufficiale si tenne 4 giorni dopo e vide il City imporsi 5-0 contro il The New Saints (squadra gallese) in una partita della fase di qualificazione alla Coppa UEFA (Trevor Sinclair segnò il primo gol ufficiale nella storia dello stadio).  Il debutto del City nel nuovo stadio casalingo in Premier League avvenne il 23 agosto dello stesso anno: pareggio per 1-1 con il Portsmouth.

Il 14 maggio 2008 lo stadio ospitò la finale di Coppa UEFA 2007-2008 tra lo Zenit San Pietroburgo e il Rangers F.C. di Glasgow (2-0 per i russi).

Come arrivare:
  • in aereo: La città è servita dal Manchester Airport.  L’aeroporto è collegato alla centro città, da cui dista 17 km, con una linea ferroviaria (Manchester Airport – Manchester Piccadilly) .  La frequenza del servizio è ogni 20 minuti, con 4 treni che viaggiano nelle ore notturne.  La durata del viaggio è di circa 20 minuti e il costo per la corsa singola è £ 2,65.  In alternativa la autolinea 43 collega l’aeroporto a Piccadilly Gardens ed è operativa dalle 5:06 del mattino fino alle 23:25 (con partenza ogni 10 minuti tra le 9:30 e le 18:13 e ogni 30 minuti al di fuori di questi orari).  Il viaggio dura circa 45-60 minuti ed è possibile acquistare il biglietto sull’autobus (valida alternativa è l’acquisto del “Day Saver Ticket” al costo di £ 3,20 che è valido su qualsiasi autobus fino a mezzanotte.  In taxi il centro cittadino è raggiungibile in 20-40 minuti al costo di £ 20-25.
  • in auto: Proveniendo da Sud, uscire dalla M6 allo svincolo 19 e seguire la A556 in direzione Stockport.  Immettersi sulla M56 in direzione Stockport.  Proseguire sulla M60, superare Stockport e dirigersi verso Ashton Under Lyne.  Uscire dalla M60 allo svincolo 23 e prendere la A635 in direzione Manchester.  Imboccare la A662 (Ashton New Road) in direzione Droylsden e Manchester e proseguire per circa 5 km raggiungendo lo stadio (sulla vs. destra).
    Proveniendo da Nord, lasciare la M62 allo svincolo 18 e poi imboccare la M60.  Uscire allo svincolo 23 e prendere la A635 direzione Manchester.  Proseguite poi come indicato sopra.
    Ci sono alcuni parcheggi nel complesso dello stadio, al costo di £ 10 per auto.  Il parcheggio Est è quello più vicino all’entrata dei tifosi ospiti.  Come per la maggior parte degli stadi inglesi, durante i matchdays è in vigore il parcheggio per i soli residenti in un raggio di circa 1,5 km. intorno allo stadio.  In ogni caso, se arrivare in auto e parcheggiare può essere abbastanza agevole (almeno fino a un paio d’ore prima della partita), uscire dai parcheggi e dalla zona dello stadio a fine partita può rivelarsi alquanto difficile.  Il consiglio migliore resta quello di affidarsi al trasporto pubblico, parcheggiando l’auto a debita distanza.
  • in autobus: Numerose linee collegano le varie parti della città allo stadio (le corse, durante i matchdays, sono più frequenti): 53, 54, 185, 186, 216, 217, 230, 231, 232, 233, 234, 235, 236, 237, X36 e X37.  A fine partita, troverete gli autobus allineati sulla New Ashton Rd (South Stand).  Un efficiente servizio di stewards è a disposizione per fornire indicazioni e agevolare il rientro in città.  Per maggiori informazioni vistare il sito della Transport For Greater Manchester (www.tfgm.com)
  • a piedi: C’è un percorso pedonale, ben segnalato e illuminato che congiunge la stazione di Manchester Piccadilly con lo stadio.  Seguire le indicazioni ‘City Link’.  L’Etihad Stadium è a circa 20 minuti di cammino dal centro della città.
  • in treno: La stazione ferroviaria più vicina allo stadio, a circa 15 minuti di cammino, è quella di Ashburys.  Essa è raggiungibile in soli 5 minuti di treno dalla centralissima stazione di Manchester Piccadilly.  Per maggiori informazioni consultare il sito web della Transport For Greater Manchester (www.tfgm.com/trains/operators.cfm).
Tickets:

Gli “away supporters” sono ospitati in alcuni settori su entrambi gli anelli della South Stand, per un totale di 3.000 posti disponibili (4.500 durante le partite di Coppa).  Per dettagliate informazioni si consiglia di consultare la sezione “tickets” del sito ufficiale del Manchester City.

Informazioni

Biglietteria e informazioni sulle partite
chiamate internazionali: +44 161 444 1894
tickets@mcfc.co.uk

Hospitality & Eventi
chiamate internazionali: +44 161 444 4141
sales@mcfc.co.uk
conference@mcfc.co.uk

Merchandising
visita l’on-line store

Club Reception – informazioni generali
chiamate internazionali: +44 161 444 1894
fax: +44 161 438 7999
mcfc@mcfc.co.uk

etihadstadium aerial
etihadstadium esterno1a
etihad interno 5
etihadstadium interno1
etihadstadiumesterno2
etihadstadium interno 5
etihad esterno 7
etihad seating plan
ad banner 360 x 360