E’ una vera e propria bomba quella che è apparsa questa mattina sulla prima pagina dell’Independent. Secondo il quotidiano inglese Steven Gerrard è in contatto con il “suo” Liverpool e starebbe pianificando un rientro in società a soli pochi mesi dal suo trasferimento ai LA Galaxy. L’idea di un ritorno della “bandiera” dei Reds ad 

Continua a leggere

Nuovo allenatore, nuove abitudini. E da subito. Ecco così che il nuovo manager del Liverpool Jurgen Klopp ha cancellato il giorno di riposo concesso dal suo predecessore Brendan Rodgers ai giocatori non impegnati con le rispettive Nazionali nei match di qualificazione a Euro 2016. Rientro immediato alla “base”, dunque per Daniel Sturridge, Philippe Coutinho, Alberto 

Continua a leggere

Secondo quanto riporta Sky Sports, Jurgen Klopp ha accettato di diventare il nuovo manager del Liverpool e volerà in Inghilterra già questa sera per definire i dettagli del suo nuovo incarico. Il nome dell’ex tecnico del Borussia Dortmund aveva iniziato a circolare subito dopo l’esonero di Brendan Rodgers avvenuto dopo il pareggio nel derby di 

Continua a leggere

“Mi dispiace, quella non la firmo finché sono qui”. E’ con queste parole che Steven Gerrard al termine di Liverpool – Crystal Palace, ultima partita della sua lunga carriera ad Anfield, liquida un tifoso che gli porge una maglia del L.A. Galaxy chiedendo al capitano dei Reds di autografarla. Anche questo è Steven Gerrard. Ecco 

Continua a leggere

Liverpool e l’Inghilterra tutta si apprestano a dire addio a Steven Gerrard, in partenza a fine stagione per gli USA, destinazione LA Galaxy. Finisce così una storia durata una vita, calcistica s’intende, di quella che senza dubbio è da tutti considerata una vera “bandiera” di una grande squadra. Ecco una simpatica vignetta del nostro Giuseppe 

Continua a leggere

Approfittiamo della sosta di campionato per pubblicare una bellissima pagina del diario personale del nostro Giuseppe “Scouseproud” Lippiello. L’occasione è la sua prima visita ad Anfield, momento indimenticabile per qualsiasi tifoso Reds, in occasione del derby dello scorso 27 settembre. di Giuseppe Lippiello E alla fine eccolo. Come te lo aspettavi, come l’avrai visto migliaia 

Continua a leggere

E adesso che servirebbero parole per giustificare la mazzata subita con gli Hammers, parole per capire o almeno provare a spiegare le motivazioni di una caduta libera, adesso di parole non ce ne sono. Sarà il gelo dell’amarezza che chiude in gola ogni sillaba, sarà la paura di rivivere passaggi di storia che ormai sembravano 

Continua a leggere

Avrebbe avuto 101 anni oggi. Bill Shankly è il padre di ogni tifoso del Liverpool, l’eroe che veniva dalla Scozia e seppe creare il mito. Nonostante il tempo passi inesorabile, ogni giorno il suo nome torna alla mente quasi come un obbligo morale per chi ha nel cuore quei colori. Oggi viene celebrato come ieri 

Continua a leggere

Il Liverpool c’è

Il Liverpool c’è. Non per il secondo posto della passata stagione, non perché abbia concluso una campagna acquisti importante nonostante l’addio di Suarez. Il Liverpool c’è perché in panca c’è Brendan Rodgers. Tanto si è detto sul nordirlandese in questi due anni. Dopo i primi sei mesi c’era addirittura chi lo avrebbe silurato senza se 

Continua a leggere

Mario Balotelli sbarca a Liverpool. “Sarà la volta buona?” Se lo chiedono in molti sulla Merseyside. Certo è che se il “bad boy” Made in Italy riuscirà a mettere la testa a posto, i 20 milioni di euro pagati per lui dal Liverpool si riveleranno assolutamente ben spesi.  Altrimenti… C’è chi da tempo lo ha 

Continua a leggere