Per il manager dei Black Cats Gustavo Poyet ci vorrà un vero miracolo per evitare la retrocessione in Championship. Il  46enne manager uruguayano, succeduto al controverso Paolo Di Canio, ha così commentato ai microfoni della BBC Sport, dopo la pesantissima sconfitta per 5-1 subita contro il Tottenham al White Hart Lane: “A volte la classifica 

Continua a leggere

Sono passati esattamente quattordici anni ma quel gol, quella prodezza al volo negli occhi e nella mente dei tifosi del West Ham sono ancora belli nitidi ed allo stesso tempo indimenticabili. Il match è quello di Premier League del 26 marzo 2000, l’avversario è il Wimbledon, la magia è quella di Paolo Di Canio. Un 

Continua a leggere

Gus Poyet è da pochi giorni alla guida dei Black Cats, quinto manager in soli 2 anni, ed ecco arrivare la domanda scontata su come si trovi a Sunderland: “Molto bene da un lato, decisamente folle dall’altro.  Ci sono state così tante cose da fare, ma questo posto fa davvero per me, mi piace essere 

Continua a leggere

Gus Poyet sarà con ogni probabilità il nuovo allenatore del Sunderland. Il tecnico urugayano firmerà nella giornata di domani un contratto che lo legherà ai Black Cats per tre anni.  L’ex tecnico del Brighton & Hove è dunque stato preferito dal patron del Club Ellis Short per guidare il Sunderland fuori dalle secche in cui 

Continua a leggere

E’ stato dipinto come un tiranno e criticato per i suoi metodi di gestione, ma Simon Mignolet è convinto che il Sunderland non starebbe giocando quest’anno in Premier League se non fosse stato per Paolo Di Canio. Il portiere dei Black Cats, acquistato dal Liverpool per 10,5 milioni di euro quest’estate, spezza una lancia nei 

Continua a leggere

Finisce alla quinta giornata l’avventura di Paolo Di Canio sulla panchina del Sunderland. Tutto accade nella giornata di ieri quando il manager italiano, furibondo per la prestazione dei suoi ragazzi dopo l’umiliante prestazione contro il WBA (3-0), ha convocato i giocatori al centro di allenamento di Cleadon per un chiarimento. L’incontro ha preso da subito 

Continua a leggere

Solo due gare per salvare il posto di lavoro, contro Liverpool e Manchetser United. E’ questo l’ultimatum che il presidente del Sunderland Ellis Short avrebbe dato a Paolo Di Canio, nelle ore immediatamente successive alla brutta sconfitta per 3-0 subita al ‘The Hawthorns’ contro il WBA. Il Sunderand finiva la gara completamente travolto dall’avversario e 

Continua a leggere

Giornataccia per il Sunderland di Paolo Di Canio, ‘asfaltato’ con un secco 3-0 dal West Bromwich al ‘The Hawthorns’.  La situazione di classifica si complica ulteriormente, con un misero punticino raccolto in 5 giornate.  Ecco le pagelle di uno sconsolato Enrico Milani, fondatore dei Black Cats of Italy. Westwood: 4 Poca sicurezza, uscite da panico 

Continua a leggere

Il momento non è dei più sereni per Paolo Di Canio, con il suo Sunderland inchiodato all’ultimo posto in classifica dopo 4 gare (1 pareggio e 3 sconfitte). La netta sconfitta di sabato in casa contro l’Arsenal (1-3) ha visto il manager italiano protagonista in negativo quando l’arbitro Martin Atkinson lo ha espulso per proteste 

Continua a leggere

Paolo Di Canio è a caccia della prima vittoria in campionato (fino ad ora 2 sconfitte e un pareggio) e l’Arsenal è per certo un ‘cliente scomodo’ contro il quale tentare di portare a casa il bottino pieno. Il Sunderland paga, per il momento, l’inserimento di ben 16 nuovi giocatori in rosa (inclusi gli ultimi 

Continua a leggere