Koeman-southampton-498516Un’altra “clean sheet” contro lo Stoke City porta il Southampton al secondo posto in classifica, complice il passo falso del Manchester City ad Upton Park contro il West Ham, altra rivelazione di questo inizio di campionato.

Nonostante l’estate turbolenta, con la partenza dal St. Mary’s del manager Mauricio Pochettino e la vendita di pezzi pregiati come Shaw, Lallana, Lovren, Lambert e Chambers, i Saints quest’anno si trovano più in alto di quanto fossero la scorsa stagione.

Il manager Koeman trattiene a stento un sorriso a 32 denti e si gode la permanenza ai “piani alti” della classifica: “E’ semplicemente fantastico. Le clean sheets sono importanti, ti permettono di portare a casa tanti punti. Diamo sempre un’occhiata alla classifica a fine gara e devo dire che stiamo proprio comodi dove ci troviamo in questo momento.”

Poi un elogio ai tifosi: “Incredibili, come sempre. Ora ci godiamo la domenica e ci prepariamo ad affrontare nuovamente lo Stoke in coppa.”

Koeman ha definito il primo tempo di oggi il migliore della stagione, nonostante la scorsa settimana abbiano rifilato 8 gol al Sunderland. La strada per i Saints è ancora in discesa per un paio di turni, contro Hull e Leicester, poi un filotto di partite decisamente più impegnative che vedranno i suoi ragazzi affrontare Aston Villa, Arsenal, Manchester City e Manchester United.