Sarà l’italiano Vito Mannone, 24 anni, il portiere titolare dei Gunners nel debutto stagionale dell’Arsenal in Champions League.  Contro i campioni di Francia del Montpellier, l’italiano prende il posto di Szczesny che si è nuovamente infortunato ad una caviglia sabato scorso contro il Southampton.
Mannone quest’anno ha già giocato 2 partite, contro Stoke e Liverpool, senza subire reti. “Ho piena fiducia in lui – ha detto Wenger alla vigilia della partita – Era partito come quinto nella nostra lista di portieri all’inizio della stagione. Ora è il numero due, questo dimostra come le cose nel calcio cambiano velocemente’.
Vito Mannone è da 7 anni di proprietà dell’ Arsenal (che lo ha mandato per due stagioni in prestito, prima al Barnsley poi all’Hull City).  E’ cresciuto nel vivaio dell’Atalanta per poi spostarsi a Londra quando aveva 17 anni.  Mannone ha già totalizzato una presenza in Champions League con la maglia dei Gunners, lo scorso dicembre contro l’Olimpiakos .
Con Fabianski infortunato e l’argentino Damien Martinez non inserito nella lista Champions, toccherà al ventunenne James Shea, proveniente da vivaio, accomodarsi in panchina come secondo portiere.