bigsamNon è stato un inizio di Premier positivo per gli hammers che ad Upton Park sabato scorso sono stati letteralmente beffati in pieno recupero dal Tottenham che così si è preso una rivincita dopo il clamoroso “treble” dello scorso anno.

Davvero un peccato, soprattutto se si pensa alla grande occasione del primo tempo col rigore a favore sprecato da Noble e l’espulsione di Naughton. Per Big Sam, già sotto pressione come del resto gli capita da due anni a questa parte, non c’è più tempo per sbagliare ed all’orizzonte c’è il derby nel sud di Londra.

Si gioca in casa del Crystal Palace, che ancora attende di sapere chi sarà il suo allenatore con Pulis che ha abbandonato la nave ed il sostituto Mackay indagato in settimana dalla FA per messaggi razzisti ed omofobi. Le “aquile” sono reduci all’esordio in campionato da una buona quanto sfortunata prestazione in casa dell’Arsenal costata una bruciante sconfitta per 2-1.

Saranno 90 minuti intensi, con il pericolo per entrambe del fondo della classifica a zero punti.