cardiffarsenal51 anni sono passati dall’ultima apparizione del Cardiff City in Premier League: domani al Cardiff City Stadium, i padroni di casa ritorneranno ad affrontare i Gunners di Arséne Wenger dopo mezzo secolo. Un impegno da non sottovalutare per i londinesi, viste le due figuracce delle squadre di Manchester in terra gallese.

I padroni di casa sono reduci dal pareggio contro lo United, al termine di un’ ottima prova di squadra: la classifica non è delle migliori, ma il quindicesimo posto in un campionato competitivo come quello inglese non è un risultato da poco per una neo promossa. I Bluebirds in casa hanno guadagnato 8 dei 13 punti, con 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

L’Arsenal, reduce dall’impegno in Champions League contro il Marsiglia, sembra aver recuperato Theo Walcott: un tassello fondamentale nelle trame di gioco del tecnico transalpino. I biancorossi dopo la sconfitta contro lo United, hanno sconfitto la rivelazione Southampton: bisogna vincere anche domani per mantenere la testa della classifica il più a lungo possibile.

Gli ultimi 3 match disputati tra le due squadre sono avvenuti solamente in FA Cup: 2 le vittorie per l’Arsenal e un solo pareggio a reti inviolate nel Gennaio del 2009. I favori del pronostico sono tinti di biancorosso, ma i ragazzi di Mackay non scenderanno certo in campo con la mentalità di fare un pic-nic in famiglia. Mettere i bastoni tra le ruote alle grandi sembra esser diventato  il passatempo preferito dei gallesi.